Dario Elia

Iniziata la sua formazione in analisi sensoriale nell’Università di Cagliari, ha successivamente collaborato con l’Università di Angers (Francia) e l’Accademia delle Scienze di Budapest, centro governativo di ricerca del governo ungherese. Come sensorialista professionista, giudice internazionale, consulente e formatore in scienze dell’assaggio, ha accumulato più di venti anni di esperienze lavorative in Europa, Asia, America e Australia occupandosi non solo di birra, ma anche di analisi sensoriale applicata a vino, olio, tè, caffè, distillati, cioccolato, miele, formaggio, salumi, sake, malto e luppolo in un vastissimo numero di rinomati eventi e progetti internazionali. Dal 2006 dirige l’istituto italiano di analisi sensoriale Limba (www.limba.it).